Il caffè di Wagner, dei musicisti e dei letterati